Scoglio del Lup Bin Bin Lader

Scoglio del Lup Bin Bin Lader

Dettagli
Altitudine (m)
1400
Sviluppo arrampicata (m)
150
Esposizione
Sud
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Avvicinamento:
da Tetti Lup si segue la traccia (tacche di vernice rossa e ometti di pietra) che oltrepassate le baite sale il bosco a sinistra di una pietraia fino ad una piccola cascata; di qui si attraversa a sinistra e si prosegue nel bosco fiancheggiando alcune rocce. Si perviene così alla base della struttura; si prosegue a sx costeggiando la parete fino ad una cengia che va verso dx. quasi in centro parete. L’attacco della via è all’inizio di tale cengia (a sx.) sulla placca di destra di un diedro. Nome alla base (45 min.).
Descrizione

L1) si sale la placca per poi attraversare a sx. e con un passo esposto superare un muro; continuare in placca con passi delicati fino ad una cengia dove si sosta (5a, 6c/A0, 6a+, 7 spit + 2 spit di sosta, 35 m).
L2) si sale direttamente in placca, proseguendo su un muretto fino all’uscita sulla cengia; proseguire per uno sperone a sx. uscendo su pendio erboso e sostare sulle placche nerastre di fronte (5b, 6a, 4c, 6 spit + 2 spit di sosta, 50 m).
L3) si attraversa facilmente in obliquo a dx. per 15 m circa su pendio erboso ed alberi (oltrepassare la sosta S4 di Hello Denise) fino ad uno spit alla base dello sperone di fronte posto a sx. dell’ultima lunghezza di Bandà-Bandà (spit a dx. visibili).
L4) si sale una fessura, poi si attraversa leggermente a dx. in placca, quindi un fessurino fino ad uscire sull’esposto spigolo; continuare a dx su un muro verticale e con passo difficile uscire sullo sperone. Infine proseguire negli ultimi metri in comune con la via Bandà-Bandà (5a, 6a, 6b+/A0, 5c, 6 spit + 2 spit di sosta, 40 m).

Discesa: si attraversa a destra fino al ripiano sommitale della cima dello Scoglio; di qui per traccia a piedi si scende fino alla base della struttura (25 minuti). Oppure (consigliato) reperire il cavo metallico dell’ultima sosta di Luna Calante e di qui con 3 doppie attrezzate si giunge alla grande cengia da dove, attraversando poco a sinistra, si ritorna al punto di inizio della via.
Note: via completamente attrezzata a fix da 10 mm, su roccia bella con alcuni passi di arrampicata difficili ma superabili in A0. Consigliabile dato lo sviluppo concatenarla con le altre vie vicine, o con la parte alta di Hello Denise sulla struttura di sx.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
liviell
08.05.2008

Condizioni

Link copiato