Sbarua (Rocca), Torrione Grigio – Via Motti-Grassi

Sbarua (Rocca), Torrione Grigio – Via Motti-Grassi
La gita
bagee
4 03/03/2012

Via atletica ed impegnativa, difficoltà continue e sostenute; la rimozione di alcuni spit o piastrine da parte dei soliti soloni ne aumenta l’ ingaggio e rende necessario l’ utilizzo di nuts e friends, pratica non solita in un ambiente come la Sbarua.
Nel primo tiro si incrocia la sosta de ”Il padre degli imbecilli …”, si prosegue sui primi due-tre spit del secondo tiro di questa via, poi si piega a sin su placca per 5-7 m. sino a raggiungere la sosta della via.
Nel secondo tiro si segue a sin. una larga fessura in cui si incontra un cordone in clessidra, poi un fittone senza placchetta, poi si sale una fessura verticale oltre la quale vi sono 2 spit nel passo più duro ma non azzerabile; segue un esposto traverso a dx, sino alla sosta con piantina.
Il terzo tiro parte verticalmente per lame fin sotto ad alcuni tettini; traversa a sin., superato un piccolo diedro si prosegue ancora in traverso a sin. ove la linea è data da tre spit distanziati e si giunge alla sosta con l’ indicazione delle calate in doppia.

Nonostate la bellissima giornata poca gente in Sbarua; un grazie all’amico Pietro sempre in splendida forma.

Link copiato