Sbarua (Rocca), Torrione Grigio – Barbi

Sbarua (Rocca), Torrione Grigio – Barbi
La gita
unoqualunque
5 02/10/2022

Su L1 la crescita di un castagno ostacola un po’ l’arrivo in sosta… se qualche ripetitore di buona volontà portasse un segaccio e facesse un po’ di pulizia farebbe un bel servizio (noi non l’avevamo, al prossimo giro lo porteremo).
L2 capolavoro.
L3 (più) facile e comunque molto bella.
L4 come ha già scritto qualcuno, in fondo è più bella a vedersi che a farsi… ma ce ne fossero di tiri così!
Abbiamo proseguito oltre S5 fino ad una (vecchia) sosta con catena sulla cima del torrione, dalla quale con una breve calata, disturbata nei primi metri dai tronchi dei faggi crollati (alcuni dei quali rischiano di precipitare alla base della parete), siamo arrivati all’ultima sosta de (suppongo) “Il padre degli imbecilli…”, quindi abbiamo seguito la linea di calate da 30m fino a terra.

I fix in via sembra appartengano a due campagne di richiodatura diverse, ma sono comunque molto buoni.
Curiosamente le soste sono invece fatte con materiale artigianale ossidato… meriterebbero di essere rinnovate.

Link copiato