Sautron, Portiola (Colli) da Saretto, giro per il Rifugio Stroppia

Sautron, Portiola (Colli) da Saretto, giro per il Rifugio Stroppia
La gita
cuccimaira
4 19/09/2021
Equipaggiamento
Full-suspended

Bell’anello che si snoda in ambiente molto selvaggio e isolato, cosa che compensa ampiamente la ciclabilità poco continua dell’itinerario. Oggi sopra i 2600 m era bianco di neve ( anche se poca) e vi era un vento freddo fastidioso per fortuna non troppo violento.
Nel tratto dal colle Sautron al colle Portiola è ciclabile e tranquillo tutto ciò che é in discesa, a spinta e a spalla la parte in salita.
Dal colle Portiola salito in punta al Sautron con la bici dalla traccia abbastanza ripida che sale tenendosi in prossimità della cresta di confine, in discesa invece sono stato sul lato opposto (scendendo tenendo la destra) trovando la parete detritica molto piú ciclabile ( solo un tratto centrale occorre fare a piedi di circa 50 m dsl) sfruttando le tracce evidenti nella pietraia. Scendendo da qui si arriva sul sentierino a quota piú bassa rispetto il colle Portiola. Da qui in giù non c’è un vero sentiero nella parte alta ma si seguono le tacche rosse tra le rocce, alcuni brevi tratti non sono ciclabili comunque si scorre velocemente e i passaggini tecnici non mancano, poi il sentierino diventa più evidente anche se a volte si sdoppia con tacche diverse ( consiglio di stare sempre a destra su quelle bianco/ rosse). Dal Lago Niera in giù bello tosto e gaute da suta!! solo per amanti del genere!!

Link copiato