San Giorgio (Monte) da Piossasco

San Giorgio (Monte) da Piossasco
La gita
lucabelloni
4 08/11/2015
Equipaggiamento
Full-suspended

Altro giretto in MTB, stavolta più vicino a casa non potendo partire molto presto. Partenza da Sangano verso le 11,30, raggiunta Piossasco tutta su stradine sterrate, e quindi salita al San Giorgio dalla “via normale”. La strada è in buone condizioni, anche se sono in corso dei lavori di manutenzione, e quindi nella prima parte il terreno è un po’ smosso causa passaggio di cingolati. Dopo una bella sosta in cima (si stava tranquillamente in maglietta!!!) siamo ridiscesi al Colle della Serva, prendendo poi il sentiero per il Colle di Prè con i soliti 5-10 minuti di portage nei tratti più sassosi, per il resto si fa in sella. Risaliti quindi alle Prese di Sangano, e quindi senza arrivare al Pietraborga discesa fino al Colletto Damone su uno sterratino molto insidioso a causa della ghiaia buttata credo di recente. Dal Colletto ho provato il sentiero 540 che parte sulla sinistra e che termina poco prima del Colle Frasca, breve ma divertente e ciclabile praticamente al 90% (attenzione all’erba alta che a tratti ostruisce la visuale). Quindi rientro sulla sterrata per Pratovigero e veloce discesa verso Trana, da dove siamo rientrati a Sangano riuscendo ad evitare gran parte della statale seguendo stradine interne e facili sterrati.
In totale circa 25 Km e 700 metri di dislivello…giro fatto già molte volte ma sempre piacevole. Complice la bellissima e calda giornata, moltissima gente sia a piedi che in MTB.

Link copiato