San Giorgio (Monte) da Piossasco

San Giorgio (Monte) da Piossasco
La gita
mangiafioca
4 18/08/2011
Equipaggiamento
Front-suspended

Partito direttamente da Torino con temperatura oltre i 30° e parecchia afa. A Piossasco il clima non è cambiato, meno male che la salita è completamente nel bosco, regolare, fondo sconnesso, faticoso ma pedalabile fino in vetta. Grande sudata ma gita appagante, grazie anche alla posizione molto panoramica della cima. Qualche nube minacciosa in lontananza ma niente di più. Discesa iniziata alle 19,30, bisogna fare attenzione in quanto vi sono parecchie pietre affilate sullo sterrato che possono causare forature, ma è andata bene scendendo con prudenza. Vi sono altri sentieri in discesa, ma visto la gita in solitaria, ho preferito non rischiare. Rientro a Torino seguendo la ciclabile che dal ponte sul Sangone a Rivalta sbuca nel centro di Beinasco. Molto tranquilla. Rientro a casa con lampi e tuoni minacciosi ma per fortuna giusto in tempo alle 21,00 per rimanere asciutto!!!!

Link copiato