Saas (Punta di o Lathelhorn) dal lago di Antrona

Saas (Punta di o Lathelhorn) dal lago di Antrona
La gita
stella-alpina
24/06/2007

Gita percorsa in giornata e quindi lunga e di consistente dislivello, consigliabile agli escursionisti allenati che sanno apprezzare gli ambienti solitari. L’itinerario può però essere suddiviso in due giorni e per renderlo meno faticoso, pernottando al bivacco del lago di Camposecco.
Siamo partiti a piedi dal lago di Antrona e solo al ritorno che si può raggiungere in auto il lago di Campliccioli utilizzando lastrada privata asfaltata senza rischio di multa, che permette di ridurre il dislivello di 300 m circa. Cielo nuvoloso e coperto, con sufficiente visibilità fino al lago di Camposecco, poi il classico nebbione, con visibilità ancora più limitata. Utilizzando la cartina (e la bussola) abbiamo deciso di proseguire, senza essere sicuri di concludere l’escursione e raggiungere la punta. “Passo dopo passo” siamo però arrivati in prossimità e poi al passo di Camposecco, che separe il versante ossolano -oggi nebbioso-, da quello svizzero oggi soleggiato, e poi seguendo il breve tratto di cresta, abbiamo raggiunto con soddisfazione la vetta, che oggi era proprio tra le nubi ossolane e il sole svizzero. La neve sul percorso attualmente inizia a m 2750 circa, e oggi eravamo gli unici su questo itinerario. Escursione compiuta con determinazione e perseveranza con Elio P. e Franco F..

Link copiato