Rubinella (Torrione) Lou pertur da chat

Rubinella (Torrione) Lou pertur da chat
La gita
alinep
3 30/08/2019

Il sentiero che sale alla base del Torrione staccandosi sulla destra della mulattiera per Barma d’Aout (segni blu, aggiunto un ometto) è attualmente invaso da enormi felci: sarebbe una buona idea salire con una roncola, il tratto è breve ma nelle attuali condizioni piuttosto disagevole.
Abbiamo attaccato la via non senza qualche dubbio, perché c’è una linea di spit arrugginiti a sinistra (mentre secondo le relazioni la nostra via dovrebbe essere la più occidentale del Torrione): ci siamo fidati degli spit arancioni/rossi, con tassello e dado siliconati. Il primo tiro sosta a sinistra di un grosso strapiombo/buco (sosta con catena); il secondo tiro ha solo un passo sbilanciante sopra la sosta, poi si traversa a destra facilmente e si sosta oltre un piccolo salto. Il terzo tiro presenta il passaggio più impegnativo, non azzerabile (forse a sx è più facile?). L4 è il tiro più continuo, sporco ma divertente: senza rendercene conto lo abbiamo concatenato con L5. L6 è il caratteristico buco del gatto (sosta subito oltre la cengia), poi si sale direttamente fino in cima, con un solo passo di arrampicata prima del primo spit. Discesa a piedi dal versante N, quindi altra ravanata per felci per raggiungere il sentiero alto, che passa sotto gli altri settori di arrampicata (bisogna costeggiare a sinistra un altro piccolo risalto della cresta).

Con Eugenio, cui toccano sempre le rogne…

Link copiato