Rous (Punta del) da Martassina, anello per il Colle del Trione

Rous (Punta del) da Martassina, anello per il Colle del Trione
La gita
pulici
5 05/02/2016
Accesso stradale
no problem a Martassina

giornata primaverile, viste anche 2 farfalle: no vento né nuvole, ed un pò di neve nella conca e sui pendii verso il colle Trione e sommitali.

Sfruttato pienamente l’anticipo odierno per una gita in bellissimo ambiente. Per la verità in salita, distratto da vari e non banali pensieri, ho subito fatto confusione, seguendo la sterrata per l’alpe Laiet e poi il sentiero 235, poi perdendolo ed effettuando una risalita a vista di un erto costone (parallelo al 235) e recuperando il sentiero stesso nei pressi degli alpeggi Cugn sottano (1980m) soprano (2050m) e d’ Padrucc (2188m), il che ha poi imposto un lungo traverso verso O, senza voler perdere quota, in contemplazione del bel triangolo della Leitosa orientale, fino a sommitare faticosamente il Col di Trione. Poi le due vette più spiccate della lunga cresta (2535m e 2560m). Rientro per il col di Trione e GTA dopo il lago Vasuero, poi abbandonato all’Alpe Pian Pra 1767m per proseguire in discesa diretta a vista fino ad intercettare una sterrata che con numerosi tornanti mi ha condotto a Mondrone. Da lì in 20min per statale a Martassina santuario. Molti sentieri e tracce, nessuno uniformemente ben segnalato, ometti da tutte le parti. Anche qui ci ho capito poco. Incontrati 3 escursionisti nei pressi della prima cima del Rous.

Link copiato