Rouges de Triolet (Monts) Punta nord- Le fond de l’air

Rouges de Triolet (Monts) Punta nord- Le fond de l’air
La gita
mavik
5 16/08/2019

Solo il primo tiro merita tutto il viaggio, uno spettacolo vero che gela le mani e le braccia e spezza il fiato per la fisicità iniziale. Poi la fessura è da scalare e proteggere. Io ho usato in tutto friend dallo 0,2 al 3 e un nut medio. I tiri seguenti sono tutti bellissimi su roccia solida e varia, molti più spit in alto e proteggere è relativo.
La via non finisce in punta ma volendo si arriva. Dall’ultima sosta si può scalare ancora 10m e raggiungere un’altra sosta ma Attenzione: sotto quest’ultima vengono via blocchi grossi. Consiglio di fermarsi a quella con cordone viola.

In giornata da Arnouva. 3,5h per l’attacco.partenza 5:30 rientro alle 19 alla macchina.

Posto eccezionale in un isolamento completo, ramponi necessari per l’ultimo tratto. Placchette e soste tutto in ordine.
Alla base hanno costruito due ometti, si raggiunge l’attacco salendo per detriti una 15ina di metri. Cercare le colate nere per orientarsi.

Con i marchi sempre sul pezzo

Link copiato