Rossa (la) Ossola climber

Rossa (la) Ossola climber
La gita
tristan
4 17/08/2016

Le placche tecniche sono il filo conduttore di questa corta ma bella via. La roccia è super l’ambiente e il panorama pure, chiodatura ottima a spit. Usati solo pochi friends sino al 2 BD. Il tiro chiave ha l’uscita obbligata magari qualcosa in più del 6b soprattutto per i bassi di statura, c’è un’orecchia da prendere con la sinistra non proprio vicina. Nel tiro di trasferimento noi non abbiamo trovato la sosta, siamo andati a fine corda e abbiamo sostato su friends, ci siamo chiesti cosa avremmo fatto in discesa per cui siamo saliti fino in cima e abbiamo traversato a dx a prendere le doppie di “Mania Verticale” (calata facilmente individuabile) che sono tutt’altro che filanti, col senno di poi forse sarebbe stato meglio scendere per la via di salita.

Un grazie alla mia compagna di cordata Silvia che, nonostante il tempo minaccioso, ha accettato (dopo aver visto il mio sguardo altrettanto minaccioso) di salire ugualmente la via, ero certo che non avrebbe piovuto e così è stato, poi è uscito anche il sole. Ci è spiaciuto che l’altra cordata di amici , Enrico e Luca , se la sono data troppo precipitosamente mangiandosi poi le unghie. Se si sale seguendo l’accesso 1 della guida di versante sud ci vogliono 2 ore, prestare attenzione che il sentiero non è molto agevole, in discesa abbiamo seguito l’itinerario 2 più lungo ma più comodo.

Link copiato