Rossa (Cresta) Via normale

Rossa (Cresta) Via normale
La gita
rfausone
4 18/09/2010
Traccia GPX
Cresta Rossa

Oggi le previsioni non sono particolarmente buone e per non correre rischi andiamo vicino ed a fare una salita di soli 1600 metri di dislivello e con una previsione di sole 5 ore e 20 minuti! Questo tratto di questo lato della Valle di Gressoney risulta sconosciuto a me e Maurizio, che accetta volentieri la mia proposta. Partiamo presto con il sole in cielo e saliamo velocemente, ma verso le 8 è già tutto coperto e così resterà tutto il giorno. Dal Rifugio scendiamo brevemente sul lato Vanesia e poi ci inerpichiamo su di un breve tratto molto ripido, che non appena superiamo ci porta su di un tratto esposto del sentiero. Un lungo traverso ci accompagna velocemente al Passo di Valdobbiola da dove seguendo le indicazioni per il Passo dell’Alpetto, arriviamo sulla cresta Ovest della nostra vetta. Dopo un breve tratto di roccioni accatastati, superiamo alcune placche poco inclinate e senza difficoltà siamo sull’anticima. Qui scendiamo di pochi metri in arrampicata al colletto che ci separa dalla vetta e da questo punto con tratti più esposti e difficoltà di I e II in breve siamo in vetta.
Nell’ultimo tratto nevica, ma in realtà questa neve soffiata dal vento non lascerà traccia e non ci creerà ostacoli.
La gita ci è piaciuta molto nonostante il tempo coperto. Belle le vedute sul vicino Corno Bianco (ci facciamo un pensierino per il futuro) e su tutto l’ambiente circostante.
Dopo mezz’ora di sosta iniziamo la discesa che non porrà difficoltà alcuna. La pioggia arriverà quando stiamo già scendendo la Valle di Gressoney in auto. Siamo molto soddisfatti! Oggi non abbiamo incontrato anima viva ad esclusione dei 2 gestori del Rifugio.

Link copiato