Roseg (Val) il bosco delle cince

Roseg (Val) il bosco delle cince

Dettagli
Dislivello (m)
240
Quota partenza (m)
1750
Quota vetta/quota (m)
1990
Esposizione
Nord
Grado
T
Sentiero tipo, n°, segnavia
segnavia viola

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Parcheggio a pagamento sotto la stazione di Pontresina, nei pressi della pista di pattinaggio (1 SFR all'ora, c'è la macchinetta per cambiare gli euro)
Descrizione

Si parte dalle vicinanze della stazione, di fronte all’Hotel Restaurant Banhof, evidenti indicazioni mandano verso la Val Roseg.
Nella valle si intersecano tre itinerari completamente innevati: la strada percorsa dalle slitte trainate dai cavalli (che si percorre appena partiti), la strada pedonale ed una pista da fondo.
Il percorso pedonale è identificato da paline viola, impossibile sbagliare, solo alcuni tratti sono in comune con la strada. Il percorso (15 km andata e ritorno) attraversa uno splendido bosco dove gli animali non temono l’uomo, si fanno incontri più che ravvicinati (vedi foto) con varie specie di volatili e con gli scoiattoli; molto più lontani invece i camosci.
Si arriva al fondo all’hotel Roseggletscher (ristorante e self-service con prezzi piuttosto alti…) Al ritorno è possibile fare una variazione negli ultimi due chilometri : dove il sentiero incrocia la pista da fondo in prossimità di un ponte, seguire l’indicazione “Puntraschinga” (Pontresina), si attraversa il torrente Ova da Roseg e si prosegue nel fitto del bosco, ritornando al punto di partenza.
Escursione semplicissima, ma assolutamente remunerativa : da farsi!

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
franz-roten
31/12/2012
8 anni fa
Link copiato