Roero da Piobesi d’Alba, giro

Roero da Piobesi d’Alba, giro

Dettagli
Dislivello (m)
900
Quota partenza (m)
195
Quota vetta/quota (m)
410
Lunghezza (km)
35
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC+
Difficoltà discesa
MC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bellissimo anello nel Roero con partenza e arrivo da Piobesi d’Alba. L’itinerario si sviluppa nel territorio dei comuni di Piobesi, Montaldo, Baldissero e Corneliano e, pur svolgendosi a quote molto basse, presenta continui saliscendi, con salite brevi ma molto ripide e discese non molto tecniche ma decisamente divertenti. Visto il tipo di terreno, è sconsigliato percorrerlo dopo piogge abbondanti, anche se ci sono numerose vie di fuga che consentono di evitare i tratti più fangosi sostituendoli con stradine asfaltate.
Il percorso si svolge in buona parte su sterrati e sentieri, ma non mancano i tratti su asfalto, la maggiorparte dei quali su stradine secondarie e poco trafficate.
Descrizione

Da Piobesi d’Alba si affronta subito una salita abbastanza ripida su asfalto, quindi si svolta a sinistra su una stradina sterrata che prosegue con numerosi saliscendi prima di imboccare una ripida e veloce discesa che termina sulla strada provinciale 257 che si segue per poche centinaia di metri sulla sinistra prima di affrontare un’altra salita e quindi un altro lungo tratto di saliscendi tra i vigneti fino a sfiorare l’abitato di Vezza d’Alba per poi ridiscendere su un bellissimo single-track e raggiungere nuovamente l’asfalto. Girare a sinistra e quindi nuovamente a sinistra abbandonando subito l’asfalto; dopo un tratto pianeggiante si svolta a destra affrontando una breve ma ripida rampa su sterrato prima di riguadagnare l’asfalto e seguirlo per alcuni Km. Poco dopo aver superato la frazione Occhetti, abbandonare l’asfalto e girare a sinistra; con una breve discesa si raggiunge la Statale 29, che si attraversa e si risale sul versante opposto affrontando la salita più lunga dell’intero percorso. Giunti a poca distanza dall’abitato di Monteu Roero si abbandona l’asfalto e si affronta una ripida rampa su sentiero ai limiti della ciclabilità, seguita da una altrettanto ripida discesa e ritrovando l’asfalto; si svolta a sinistra e si transita nei pressi dell’abitato di Montaldo Roero; si lascia nuovamente l’asfalto e si affronta un altro tratto su sentiero, sbucando nuovamente su asfalto nei pressi di Baldissero d’Alba. Giunti in paese si solta a destra su sterrato e inizia l’ennesima salita, che porta alle balconate sulle famose Rocche e quindi discesa verso Sommariva Perno, ulteriore salita verso il Bricco e quindi lunga discesa sempre su sterrati e sentieri fino a Corneliano, da dove su asfalto si torna a Piobesi chiudendo l’anello.

N.B.: visto il tipo di percorso e la quantità di bivi che si incontrano è quasi impossibile fornire una descrizione accurata del giro. Consiglio di scaricare la traccia GPS allegata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
lucabelloni
06/05/2018
2 anni fa

Tracce (1)

Link copiato