Roccia NeraVia Normale da Plateau Rosa

Roccia NeraVia Normale da Plateau Rosa
La gita
old-bear
5 24/08/2011

Salita con la prima funivia da Cervinia a Plateau Rosa. Caffè al rifugio e subito in marcia per una “due giorni” d’alta quota che avevamo programmato da tempo e rimandato più volte aspettando condizioni ottimali. Salita veloce fino al vasto pianoro alla base del Breithorn occidentale poi, attraverso il colle del Breithorn, si scende in direzione della spalla dove è posizionato il bivacco Rossi-Volante. La giornata è splendida ma piuttosto ventosa. Tante cordate sul ghiacciaio fino alla normale del Breithorn poi quasi solitudine. Arriviamo al bivacco su buona traccia, qualche crepaccio da traversare e grossi buchi visibili. Attacchiamo il ripido pendio verso la vetta su neve piuttosto molle e faticosa ma comunque stabile. La nuvola dentro la quale ci infiliamo limita la visibilità a poche decine di metri e ci nega il panorama dalla cima che deve essere senza dubbio fantastico sulle vette circostanti. Discesa per la traccia di salita fino al bivacco, scendiamo dallo sperone di roccia sul ghiacciaio sottostante e passando alla base del Polluce ci dirigiamo verso il rifugio Guide di Ayas dove pernotteremo. Giornata fantastica, abbiamo pestato neve e ghiaccio tutto il giorno, immersi in ampi spazi glaciali d’alta quota. Arriviamo al rifugio con calma nel pomeriggio, buona e apprezzata cena poi nanna. E domani ci aspetta il Polluce…

Con Monica, sempre presente, ottima e affidabile.

Link copiato