Rocca Brancia (Passo di) dal Colle del Preit, giro per i passi Gardetta, Vallonetto, Salsas Blancias, Margherina

Rocca Brancia (Passo di) dal Colle del Preit, giro per i passi Gardetta, Vallonetto, Salsas Blancias, Margherina
La gita
lucabelloni
5 05/09/2020
Accesso stradale
parcheggio limitato al Colle del Preit (10 €), se pieno si viene fermati alle Grange Selvest (5 €).
Equipaggiamento
Full-suspended
Traccia GPX
anello da Grange Selvest

Fatto un giro un po’ diverso ma non creo un ulteriore itinerario visto che di questa zona ce ne sono già molti. Partenza dalle Grange Selvest (5 € al giorno) poiché il parcheggio al Colle del Preit era già pieno. Salita su asfalto fino al Colle del Preit agevole nella prima parte, decisamente più duri gli ultimi 2 Km con pendenze sempre superiori al 10%. Da qui proseguito su sterrata fino al Rifugio e poi al Passo della Gardetta. Fondo ottimo fino al rifugio, un po’ più sconnesso da qui al colle, ma tutto comunque fattibile in sella. Dal colle siamo tornati al rifugio percorrendo un bellissimo sentiero tra i prati che parte sulla sinistra al primo tornante sotto il colle e termina a 100 m dal rifugio, quindi ancora single track fino al bivio sotto il rifugio. Da qui svoltato a destra e proseguito sulla bellissima strada militare che percorre l’altipiano fino al Colle Margherina; fondo un po’ pietroso all’inizio, poi migliora decisamente e diventa molto scorrevole. Dal Colle Margherina bellissima discesa su single track verso il Gias Margherina. Poco prima dell’alpeggio ci siamo tenuti sulla destra e con un tratto caratterizzato di qualche saliscendi abbiamo raggiunto il Passaggio del Preit (circa 5-10 minuti a spinta prima del colle). Da qui discesa finale ancora su single track fino alla Grange Culausa e quindi stradina veloce fino all’auto.
La discesa è praticamente tutta ciclabile con solo qualche breve tratto da fare a piedi…dal Colle Margherina al Gias omonimo si alternano tratti facili e scorrevoli ad altri con qualche ostacolo in più, ma tutto fattibile in sella. Dal Passaggio del Preit prima parte molto stretta e con alcuni passaggi impegnativi (io un paio di passaggi molto brevi li ho fatti a piedi), poi dopo il cippo degli Alpini diventa più facile e interamente ciclabile.
In totale circa 25 Km e 1.000 m scarsi di dislivello (difficoltà MC / BC). Giro non troppo lungo ma molto bello e panoramico, completato da una discesa veramente divertente e non eccessivamente inpegnativa. Segnalo che nei we estivi la strada della Gardetta è vietata ad auto e moto, quindi è veramente un piacere pedalare!
Giornata spettacolare con cielo che più blu non si può e temperatura perfetta…un po’ di caldo solo nel primo pomeriggio.
Inserita traccia GPS.

Link copiato