Rifugio (Croz del) Via Re – Maggi

Rifugio (Croz del) Via Re – Maggi
La gita
fredella
4 02/06/2013

La via è molto interessante e la pietra ha un grip favoloso. Il passo più difficile della via secondo me si trova nel primo metro da terra. La via non è difficile da proteggere e ed cosparsa di materiale fisso che in qualche punto volendo si può integrare. Mi sento però di segnalare che la via è da sconsigliare per più cordate, perché soprattutto nei tiri centrali, è disseminata di blocchi e blocchetti completamente staccati che vengono giù se non si presta la massima attenzione. Le calate sempre per il medesimo motivo necessitano di molta cautela. Durante la prima calata attenzione agli incastri della corda, che mi hanno costretto a risalire 50m di corda a prusik. Il grado di difficoltà dei tiri mi sembra appropriato.

Bella scalata con Chiara che si dimostra sempre la miglior compagna di cordata

Link copiato