Recastello (Pizzo) Canale Nord

Recastello (Pizzo) Canale Nord
La gita
barrosismo
4 22/04/2015

Gita faticosissima se fatta in giornata. Subito dopo il ponticello sul torrente della Val Cerviera si sale comodamente puntando verso sinistra. Arrivati alla base della parete occorre salire verso la alta bastionata rocciosa, tenersela a sinistra e poi su dritti fino al colletto. Sulla conoide e nel canale la neve era dura e ottimamente rigelata. C’era però uno straterello di neve portata che rendeva il tutto scivoloso. Nella parte finale il canale si impenna ed è costantemente maggiore di 50°. Dal colletto alla cima facile facile. Panorama strepitoso come ovvio in una giornata perfetta. Per la discesa occorre tornare verso l’uscita del canale e al primo grosso ometto che si vede ci si butta in picchiata sul versante opposto (val Cerviera). Su tracce di sentiero e roccia pessima si giunge al canalino attrezzato (catene utilissime, se non ci fossero sarebbe un gran bel cinema…) e poi ai nevai inferiori. In alcuni punti vista la mia stanchezza e la forte esposizione ho preferito scendere faccia a monte con le picche. Verso la fine della val Cerviera un’altro tratto ravanoso e ripido su neve bollita mi ha costretto a tirare fuori ancora le picche. Poi neve fino al ponticello e qualche nevaio bonario fino al Curò. Mulattiera comoda anche in discesa. Peccato per gli osceni tralicci presenti intorno alla diga che deturpano il paesaggio. Gita in solitaria per una grandiosa montagna.

Link copiato