Presanella (Cima) Via Normale dalla Val di Stavel

Presanella (Cima) Via Normale dalla Val di Stavel
La gita
giancuni
4 13/08/2012
Accesso stradale
su sterrato sino ex forte

Dal rifugio Denza al passo Cercen il sentiero è ben segnato, alcune tacche rifrangenti aiutano a seguirlo prima dell’alba. La Vedrette della Presanella, attualmente è di ghiaccio vivo sino a circa quota 3200 metri. La salita è intuitiva, aggirando i crepacci ben visibili, fino al raggiungimento delle rade tracce sulla neve che ricopre l’ultimo tratto prima di raggiungere la sella Freshfield 3375 metri. Bisogna porre attenzione al ponte che supera la terminale prima del colle, sta cedendo. La discesa sulla Vedretta di Nardis è agevolata dalla presenza di una fune di acciaio; da qui alle rocce della Muraccia, la sella che divide la cima Vermiglio dalla Presanella, il percorso a semicerchio orizzontale è ancora su neve che ricopre il ghiaccio. La Muraccia si percorre scavalcando massi rocciosi e seguendo le tracce senza calzare i ramponi. Per evitare la crestina esposta con neve marmorea seguiamo le tracce a sud del pendio, la parte finale della cresta è pulita e ben segnalata.

Data la stagione buone condizioni, salita con Lucio e Luciano; ottimo alloggiamento al rifugio Denza.

Link copiato