Pousset (Punta) o il Pousset Cresta Est

Pousset (Punta) o il Pousset Cresta Est
La gita
rebeccatorche
4 29.06.2016

Bella cresta non difficile ma quasi sempre esposta anche se non ariosa (eccetto il saltino per la crestina finale, che l’istinto e l’occhio anti-expo di Pippo ci ha fatto evitare a destra), con un bel tiro a dare un pò più di sugo e una vista spaziale in alto. Necessario inoltre usare intuito e gestire bene la corda. Discretamente proteggibile in basso, gli spit (non molti, cioè non da arrampicata sportiva) comunque permettono di distendersi. Il tiro di IV+ cola ancora un pò proprio sugli appoggi di destro della parte più delicata (causa nevaietto soprastante) quindi ho tolto scarponi e messo scarpette, cavata così..Per il resto condizioni e materiale ok (qualche piastrina ossidata all’inizio). In 7h da Cretaz, perdendo un pò di tempo perché non siamo passati dalla scaletta ma uscendo dal sentiero più sopra, avendo visto da lontano una traccia che tagliava costeggiando la parete, ma poi abbiamo dovuto riscendere 50m.
Isolamento e viste che meritano. Scendendo visti 6-7 camoscetti nati da poco, che allegria!

Con Pippo, molt bé!, bella giornata e buon allenamento. Grazie a Vippi per info sulla situazione della normale e agli amici del Parco NGP di Pippo per quelle della cresta. Grazie anche agli spittatori, il tiro sarebbe molto più hard (nonostante i vecchi chiodi e qualche fessura buona, ma non all’inizio!). Letto all’ultimo della necessità di nuovo libro di vetta quindi portato quel che avevo a casa cioè un bloc notes un pò svolazzante, rimane quindi valido l’invito per un quaderno (piccolo).

Link copiato