Pik Lenin da Osh (Pamir, Kyrghyzstan)

Pik Lenin da Osh (Pamir, Kyrghyzstan)
La gita
philip
5 12/07/2009
Accesso stradale
in jeep fino al CB
Osservazioni
Visto cadere valanghe a lastroni

Ad inizio luglio c’era un forte innevamento (nevicate anche al CB), inoltre ha fatto molto vento. Pertanto, per sicurezza abbiamo rinunciato alla discesa diretta della parete Nord (elevato rischio di lastroni da vento).
La discesa per la via normale è stata comunque valida, non difficile, salvo un passaggio su neve dura – ghiaccio verso i 6900 m sulla cresta ovest (scesi in ramponi).
Siamo stati 2 settimane nette sulla montagna, utilizzando il C1 come Campo Base effettivo. Il CB vero e proprio è troppo basso e distante dalla parete.
Occorre garantirsi una logistica che consenta di avere al C1 tutti i servizi del CB, in particolare i pasti.
Nota: a nostro avviso la discesa in sci è normalmente fattibile solo in luglio, dopo la parete presenta enormi crepacci aperti e ghiaccio vivo.

Spedizione effettuata con il Club Avalco Travel, vedere relazione tecnica dettagliata sul sito web.

Link copiato