Picu Uriello o Naranjo de Bulnes Amistad con el diablo

Picu Uriello o Naranjo de Bulnes Amistad con el diablo

Dettagli
Altitudine (m)
2250
Dislivello avvicinamento (m)
1250
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Est
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Uriellu

Note
Solito stile Picos: difficoltà contenute, arrampicata tecnica, protezioni rarefatte o rarefattissime, roccia strepitosa. Spit a tutte le soste.
Descrizione

Dagli alpeggi di Pandebano si sale verso il rifugio del Naranjo e dieci minuti prima di giungervi si sale per il canale della Celada a sinistra dell’Uriellu fino a raggiungere la base della parete. Più o meno quattro ore dall’auto.
1,2,3)Salire obliquando lievemente a sinistra per tre tiri. Solo le soste (spit) III, IV e IV+.
4)Salire uno splendido muro: V+, un passo di VIa, 3 spit e un cordone, possibilità di proteggersi ottimamente con un friend prima del primo spit.
5) Più o meno dritti sotto uno strapiombino (a sinistra spit giurassico, ma farebbe scorrere male le corde), poi obliquo a destra fino a sostare sotto un tettino V, tre spit. Roccia incredibile.
6) Raggiungere l’estremità sinistra del tettino e proseguire più o meno dritti, alla fine lievemente a destra fino ad un canale facile e in breve in sosta. V e IV+ tiro molto lungo. Un friendolino sotto il tetto, un cordone in una clessidra e poi pedalare.
7) Tiro in comune con la classica Cepeda. Prima a destra poi dritti per fessure e diedrini, da ultimo placca, qualche chiodo, agevole integrare, 65m IV+.
8) “Rompebilletos”: lo spaccamallleoli. Diedrino addomesticato da chiodatura ascellare (V+ rognoso) e poco dopo un buco permette di passare sull’altro versante. vari chiodi ed uno spit.
Si può andare facilmente in vetta o scendere direttamente: a pochi metri inizio delle 4 agevoli doppie che depositano al ghiaione a poche decine di metri dall’attacco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giudirel
08/08/2012
8 anni fa
Link copiato