Pianarella (Bric) – Grimonett

Pianarella (Bric) – Grimonett
La gita
p-mirco
4 27/08/2021

Per la méthode di scalata e come suddividere i tiri vi rimando alla gita fatta precedentemente con Loris . . Oggi ho ripetuto la via con braccione, Ci siamo svegliati presto e ci siamo organizzati con il materiale necessario per ripristinare e fare ex novo 5 soste. Di seguito elenco il lavoro effettuato, primo e secondo tiro concatenato si rinvia l’albero in uscita sì traversa leggermente in discesa a destra e ora alla base del terzo tiro c’è una comoda sosta dove si può recuperare il secondo di cordata e trovarsi subito sulla direttiva del terzo tiro senza dover fare passaggi di corde su alberi, a seguire abbiamo risalito la via concatenando il terzo e quarto tiro e così ci siamo trovati alla base del tiro dell’erosione abbiamo salito il tiro dell’erosione ,abbiamo rifatto la sosta. Abbiamo fatto anche la sosta nella nicchia sopra il tiro del tetto di 6b, dopodiché salendo abbiamo fatto una sosta nuova alla base del diedro di 6b, di li di solito in un unico tiro di 50 m si arriva nel bosco, comunque noi abbiamo posizionato un fittone alla fine delle difficoltà e dove si traversa a sinistra per poi proseguire verticalmente prima del traverso alto Verso destra dove una volta si stava su un solo fittone resinato e si utilizzava anche una radice di una pianta ora abbiamo messo un altro fittone resinato per creare un ulteriore punto di sosta per evitare tiraggi di corde

Che dire, una giornata veramente faticosa e dovendosi portare appresso 25 kg di materiale non è stata certo una passeggiata, però passata in compagnia di un caro amico, inoltre devo ringraziare anche il bar La scaletta di feglino che ci ha offerto due buone birre alla fine di questa giornata faticosa.

Link copiato