Pianard (Contrafforti di) da Trinità avvicinamento alle pareti

Pianard (Contrafforti di) da Trinità avvicinamento alle pareti

Dettagli
Dislivello (m)
540
Quota partenza (m)
1096
Quota vetta/quota (m)
1585
Esposizione
Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Locanda del Sorriso

Avvicinamento
Da Entracque, seguire la strada asfaltata in direzione della frazione Trinità. Partenza dalla Locanda del Sorriso.
Descrizione

Dalla Locanda si segue la strada asfaltata in direzione Ponte di Porcera (dapprima in discesa fino al fondo dell’abitato e poi pianeggiante). Dopo circa 400 metri, pochi metri prima di una stradina con sbarra che scende sulla destra, si prende l’evidente carrareccia che sale sulla sinistra in direzione di una vasca di raccolta dell’acquedotto.

Si trascurano le frequenti deviazioni di accesso ai prati sulla destra e sulla sinistra della carrareccia, seguendone invece il tronco principale fino in fondo, nei pressi di un ampio spiazzo sulla destra dal quale la carrareccia curva per condurre alla vasca dell’acquedotto (1120 m, 20 minuti). Poco prima dello spiazzo (masso e albero segnati con freccia rossa), si stacca la carrareccia sulla sinistra in corrispondenza di una piccola radura inclinata circondata da alberi e la si risale fino ad incrociare la traccia di sentiero che attraversa piuttosto ripida il bosco (grossi bolli gialli e numerose tacche rosse).

Si segue la traccia fino ad incrociare una scarica di detriti ai piedi di un salto roccioso, e la si attraversa dapprima verso sinistra e poi (grossa freccia gialla sulla parete del salto roccioso) verso destra. Dopo una salita di pochi metri a lato della scarica di detriti, con breve traverso verso destra (tacche rosse), ci si porta al confine con una ripida gorgia che incide la parete rocciosa fino al torrente (nel punto dove esso effettua una evidente curva, prima avvicinandosi alla parete rocciosa per poi allontanarsene nuovamente), passando per la vasca dell’acquedotto.

La traccia sale ora più ripida, all’inizio parallelamente alla gorgia e poi allontanandosene progressivamente (qualche piccolo ometto e rade tacche gialle), fino ad effettuare un deciso traverso piuttosto esposto verso sinistra (prima tra rocce e poi sotto il bosco), che consente di guadagnare la sommità del salto roccioso.

Arrivati in corrispondenza di un albero segnato con evidente bollo giallo (1295 m, 30 minuti), si trascura una traccia che prosegue diritta in direzione di una seconda gorgia delimitata a sinistra (destra orografica) dalle alte pareti del Caire di Porcera, per piegare a destra e iniziare una più decisa salita prima all’interno del bosco, poi per terreno prevalentemente ghiaioso tra radi alberi e cespugli.

Seguendo la traccia (e i numerosi ometti e bolli gialli), si risale così il lato destro (sinistra orografica) della gorgia stessa, fino ad effettuare un traverso verso destra in lieve salita che conduce, in breve, sulla cresta di un costone privo di vegetazione (1440 m, 20 minuti), dal quale la vista si apre sulla bastionata rocciosa che, passando per uno sperone roccioso che si protrae verso il fondovalle, prosegue ai Contrafforti del Pianard.

La traccia qui svanisce e si fa riferimento ai soli bolli gialli che seguono il corso del piccolo rio sottostante fino a dove esso incide la parete rocciosa superiore. Si smonta così dal costone in leggera discesa in direzione del piccolo rio, puntando ad un gruppo di massi segnati con grossi bolli gialli. Si rimonta il rio, prima tra la vegetazione alla sua destra (sinistra orografica), poi percorrendone direttamente il letto, arrivando all’intaglio nella
parete.

Da qui, si piega sulla destra (freccia gialla) e si intercetta un marcato sentierino che, prima in discesa e poi in salita, percorre tutta la base della parete aggirando lo sperone roccioso, fino a raggiungere gli attacchi alla parete (1600 m, 20 minuti).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
9erik5
02/10/2020
2 mesi fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1625m 6.9Km

Palanfré

Stazione Meteo
Link copiato