Peuterey (Aiguille Noire de) via Ratti-Vitali

Peuterey (Aiguille Noire de) via Ratti-Vitali
La gita
olly_
5 26.07.2020

18 ore da rifugio a rifugio.
L’Andare all’attacco e tornare dalla base al rifugio e’ gia una gita di rispetto in se stessa.
Buone condizione del ghiacciao, traccia presente, si arriva all’attacco serpegiando ma senza difficolta, piu laborioso il rientro per la fatica e la rissalita al colle dell’Innominata.
7h30 per la salita, 3h00 per le doppie, qualche pausa ed A/R rifugio-attacco perle rimanente 7h30.
Lasciati scarponi e ramponi alla base, in via e’ rimasto un piccolo nevaio che si passa senza difficolta con le scarpette.

Non ho trovato nessun socio, mi sono rivolto alla amico guida Enrico Bonino (http://enricobonino.com/) ed ho fatto bene, Ambiente selvaggio e pocco battuto, la via non e’ cosi evidente da trovare.
Grazie Enrico per la buona riuscita di quest’avventura.
Bisogna essere ben preparato, allenato ed in forma.
Grazie mille a Mauro per l’accoglienza al rifugio monzino, al rientro, dopo le 21:30 ci ha servito una cena con i fiocchi, magari altri rifugisti prendessero esempio….

Link copiato