Peso Grande (Monte) o Castell’Ermo da Conscente, anello Sentiero dei Giganti e Monte Nero

Peso Grande (Monte) o Castell’Ermo da Conscente, anello Sentiero dei Giganti e Monte Nero
La gita
franz-roten
5 24/03/2019
Traccia GPX
Sentiero dei giganti per cresta

Abbiamo seguito un itinerario leggermente diverso e facendo di fatto un anello. Infatti arrivati alla rocca Livernà abbiamo seguito a dx la freccia TMP (Trail del Monte Picaru probabilmente, svoltosi ad ottobre 2018), che ci ha portato in cresta in cima alla Rocca o poi proseguendo Croce d’Arnasco e Montenero. Da qui scesi alla sella prativa dove purtroppo non c’è più la palina che indica il sentiero dei Giganti (abbiamo fatto un piccolo ometto con tre pietroni) abbiamo imboccato il sentiero grazie alla tracci GPS che avevamo preparato su Basecamp utilizzando i dati di Openstreetmap. Sempre grazie alla traccia gps siamo stati in grado di seguire il sentiero anche dove si perde nell’ultimo tratto prima della risalita alla Colla di Curenna. Di fatto il sentiero diventa traccia dalla presa d’acqua che si incontra.Risaliti alla Colla con salita decisamente impegnativa. Non abbiamo proseguito per il Castell’Ermo, ma siamo tornati a Conscente dapprima salendo al Monte Nero e poi al monte Pendjno, dove scendendo siamo tornati al nostro ometto sulla sella prativa e quindi tutto su sterrata (piuttosto noiosa, ma con bel panorama su Albenga ed il mare) sino a ricongiungerci sotto la rocca Livernà al percorso dell’andata, che abbiamo percorso a ritroso.

L’itinerario così descritto è lungo 19,4 km ed ha un dislivello di 1240 metri. Il percorso di cresta dell’andata è veramente bello e panoramico. Gita sociale del CAI Cameri, in 21. Carico tracciato gps.

Link copiato