Perone (Monte) da Marina di Campo, giro per Massa alla Quata

Perone (Monte) da Marina di Campo, giro per Massa alla Quata

Dettagli
Dislivello (m)
1500
Quota partenza (m)
630
Quota vetta/quota (m)
745
Lunghezza (km)
45
Esposizione
Tutte
Difficoltà salita
MC
Difficoltà discesa
BC

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Insieme di due anelli che ricalca in parte l’itinerario della Gran fondo dell’isola d’Elba.
Descrizione

Da Marina di Campo prendere per La Pila, oltrepassato il paese si prende sulla sn. via Dei Forcioni la si percorre fino a quota 180 mt. dove c’è un bivio. Prendere a sn indicazione monte Perone, a dx si va a Poggio( seconda parte del percorso), arrivati poco prima di S. Ilario prendere sulla dx una strada cementata (via Del Casotto) e percorrerla fino al monte Perone.
Scendere su asfalto direzione Marina di Campo per circa 2 Km. dopodiché in un tornante dove c’è una fontana, prendere sulla dx un sentiero (non facile da individuare), percorrerlo per circa 500 mt. di qui se si vuole andare a Massa la Quata e ne vale la pena, prendere sulla destra diramazione cart. indicaz. M. Perone (poco ciclabile in salita) fino a raggiungere il singolare capanno sopra il masso dove si apprezza un grandioso panorama su quasi tutta l’isola.
Ritornare poi sul sentiero lasciato in precedenza con una bellissima discesa fino a S. Pietro, nel tratto finale qualche tratto non ciclabile . Di seguito dirigersi a S. Ilario su asfalto e ripercorrere a ritroso il tratto fatto all’andata fino al bivio quota 180 mt. Prendere direzione Poggio toccando Acqua Calda per poi percorrere un tratto asfaltato (Via Lavacchio), tralasciare il primo bivio a sn (ind. M. Perone) quindi davanti una casa con recinzione bianca prendere a sn. un sentiero che porta a Poggio.
Di qui per 4 Km. su asfalto si arriva nuovamente al M. Perone, scendere quindi in direzione S. Ilario per la sterrata fatta in salita nella prima tornata, arrivati a S. Ilario scegliere il percorso più appropriato per arrivare a Marina di Campo:
1) scendere direttamente su asfalto
2) andare fino a a S. Pietro sempre asfalto 3) ritornare al bivio (180 mt.). e scendere in via Dei Forcioni.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mike52
17.06.2013
7 anni fa

Tracce (1)

Link copiato