Pera Grossa di RostaPera Grossa

Pera Grossa di RostaPera Grossa
La gita
enzo51
2 01/04/2021

Insolito modo di avvicinarsi a un masso erratico. Dati i tempo che viviamo, consentito almeno con l’utilizzo della bici a risollevare un minimo dall’ansia di venire sanzionati, se di botto il mezzo per spostarsi le ruote, da due diventano quattro. In fondo una 15na di km che si fanno anche volentieri, per buona parte in citta’, ma anche una qualvolta oltrepassato Rivoli, per ciclabili ben curate e molto ben segnalate.
Quasi piu’ divertente la bici, in quanto piu’ rilassante, che lo stress del salire pochi metri con autosicura dall’alto, su per un muro consunto da qualsiasi lato lo si guardi. Preso comunque l’impegno di superare con successo quel minimo scalabile, con grande sforzo a far star su i piedi attaccati alla roccia, andata sempre piu’ levigandosi nel tempo a seguito di continui ripetuti passaggi.

Ebbene si.. ben 23 gli anni dall’ultima volta qui..le sensazioni non son piu’ le stesse..un modo come un altro per ripercorrere le tappe di un passato ormai lontano, utile solo piu’ ad alimentare l’album dei ricordi.

Link copiato