Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi

Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi
La gita
marcestonex
4 21/03/2021
Accesso stradale
Numerosissimi posteggi sia in paese che lungo la strada

Sentiero sempre ben marcato e segnalato dalla “X” rossa dall’inizio alla fine. Nonostante non abbiamo trovato nulla a riguardo su internet, abbiamo comunque deviato sulla “Cresta Sorriso”, deviazione diretta e ben segnata a circa metà percorso per Punta Corno. La crestina si può affrontare sulla sinistra, dove si trova in gran parte ripidi pendii erbosi e qualche passo di I grado, oppure direttamente cercando i risalti rocciosi più sulla destra, dove si può raggiungere anche il III grado a mio parere. Dalla vetta di Punta Corno, in 20 minuti di noioso sentiero si è ai rifugetti del Pennello e di lì veloci in cima. Siamo poi discesi dal sentiero poco più avanti dei rifugetti, che porta prima in piano e poi in decisa discesa fino all’abitato di San Carlo. In compagnia di Mamma e Walter, e di un vento allucinante (raffiche da buttarti a terra) che ci ha accompagnati dall’inizio della cresta alla Vetta

Link copiato