Pelèrins (Aiguille des) Goulotte Rebuffat-Terray

Pelèrins (Aiguille des) Goulotte Rebuffat-Terray
La gita
simonecima
4 21/11/2021
Accesso stradale
Ok

Condizioni corrette per questo incantevole settore del Monte Bianco.
Le vie si sono asciugate rispetto alle recenti ripetizioni dei colleghi, ma sulla Rebuffat in particolare la scalata è attualmente un po’ più tecnica ma, per contro, sempre ben protetta.
Molto caldo al mattino al Plan, fresco sotto i tiri e avvicinamento tracciatissimo.
Soste relativamente in quadro.

Malvistissimo rientro dopo la bacchettata di giugno.
Due mesi di letto e due interventi hanno un po’ lasciato il segno, ma il braccio da panettiere è tornato, più o meno..
Spettacolare uscita dei due Malvisti propriamente detti, lo scrivente e il Picchiatello, insieme a Andre, Frenchi e Michi”Aziun”, quest’ultimo vero motore della compagine.
Noi siamo partiti dal bivacco intorno alle 440 e senza evidentemente correre abbiamo malauguratamente raggiunto una serie di cordate “isometriche “impegnatissime nei tiri centrali della via già intorno alle 4…
Il motivo della lentezza di questi gajardi è presto detto.
Ve lo dico con un filo di voce, ma facevano tiri da 15/20 metri al massimo.
Una cosa veramente inedita, non vi è dubbio.
Ho provato a chiedere, con il cappello in mano, se era ipotizzabile azzardare lunghezze almeno da 21/22 metri ma mi è stato seccamente risposto che la via era secca e dura e i tiri andavano fatti corti…
Doppie giù da poco sopra la metà e via con le risate….!!!!

Link copiato