Pelau Blanc, Pointe de Bezin Nord e Sud anello di cresta per Pointe de Lessieres, Pointe de l’Arselle, Pointe des Fours

Pelau Blanc, Pointe de Bezin Nord e Sud anello di cresta per Pointe de Lessieres, Pointe de l’Arselle, Pointe des Fours
La gita
enzo51
2 15/11/2015

Gita voluta cosi, con tanta neve inconsistente da pestare, sci e racchette ancora a casa. Per questi arnesi c’e’ l’intero inverno con tanta neve che appresso si portera’ come tutti gli anni..per poi fare di essi l’uso appropriato. Al momento e’ ancora troppo poca per pensare di tirare giu’ gli sci dal chiodo, ma gia’ tanta per un contesto di gita ancora a piedi in quota e, con esposizione a sfavore. Toccate tutte le cime incontrate in questo lungo ma tutto sommato facile cammino di cresta a partire dalla Lessieres, fino alla Nord de Bezin, da dove abbiamo intrapreso in via definitiva il rientro ad anello lungo il classico tracciato skialp solitamente preso d’assalto dai stacanovisti dello sci fuori pista (un gruppetto anche oggi e’ salito e sceso di qui..lo si notava dalle tracce fresce sulla poca neve sfondosa e dalle auto parcheggiate, due, accanto alla nostra sopraggiunte in un secondo tempo). All’insidia..(ma piu’ che insidia in se’, sarebbe piu’ corretto parlare unicamente di fatica immane) della neve, si e’ aggiunto il vento gelido e sferzante a rendere la fatica ancor piu’ grande. Un po’ di tepore in concomitanza con l’arrivo alla Pointe des Fours, dato da un pallido sole uscito a stento da una spessa stratificazione addossata sulla linea di confine . Meteo France dava sole a palla..ma non e’ stato cosi. Cieli di Francia piu’ sereni che i nostri..ma non limpidi come ci si aspettava di trovare.

Con la indomita e perseverante Tiziana

Link copiato