Péas (Col de) da Chateau Queyras, giro del Vallon du Péas per il Col de la Crèche

Péas (Col de) da Chateau Queyras, giro del Vallon du Péas per il Col de la Crèche
La gita
kobayashi
17/08/2015
Equipaggiamento
Full-suspended

Subito impegnativo il fiabesco sentiero nel bosco dove la ciclabilità è interrotta dai tornantini secchi e ripidi, solo se sei Wonder Woman puoi stare sempre in groppa.
Traverso in effetti molto bello, discesa dal colle stupenda, traverso e discesa su Meyries esaltanti.
Insomma, itinerario splendido, ma ha solo una pecca: mentre ti fai il mazzo salendo il sentiero di Wonder Woman cercando invano di stare sempre in sella, pensi che scenderlo sarebbe proprio uno sballo, ma ti giocheresti l’anello…
Quindi io ho rimediato con doppio anello ossessivo compulsivo: fatto il giro come da itinerario, ma a fine discesa, poco prima di arrivare a Meyries, ho ripellato e tirato dritto sulla sterrata che risale tutto il vallone di Péas, raggiungendo nuovamente a q.2330 il bivio per il colle, quindi ho ripreso in senso inverso il sentiero della salita … e la discesa è stata come da aspettative! Fanno 600m dsl in più (al sole, ma è possibile pucciarsi nel torrente…), diventano circa 40km tot, ma se si pianifica da subito questa opzione, si può salire con la macchina a Souliers azzerando l’asfalto e riducendo il dislivello di 450m.
Carico traccia da me seguita (nel finale si è impallato, ma dovrebbe essere inequivocabile).

P.S.
Okkio al traffico, per i francesi questi sono sentieri classici molto battuti in VTT, se sali tardi, facilmente qualcuno starà già scendendo… a razzo!

Link copiato