Parete Nascosta Berghi

Parete Nascosta Berghi
La gita
fulviofly
3 07/08/2017

Per i non frequentatori abituali della “Parete Nascosta” segnalo che l’accesso al settore dx è garantito da una sorta di “ferrata” che porta fin sotto le barriere paramassi e quindi a dx per tracce sino ad un “buco” nella rete; da qui salendo sulle stesse ci si può muovere ed attaccare; ovviamente il primo tiro non è più scalabile, ma era un tiro interlocutorio e quindi poco male.
Per quanto riguarda l’itinerario è particolarmente “placcoso”, ma sempre divertente; protezioni parche e non integrabili.
Con Paolo Stoppini sabato alla ricerca del “fresco” e dell’ombra, mentre due altri scalatori valsesiani (Martino e Walter) si ingaggiavano sulla dura “Le ali della libertà”.

Link copiato