Pan di Zucchero dal Colle dell’Agnello

Pan di Zucchero dal Colle dell’Agnello
La gita
fedebryan
5 27/07/2014

Finalmente una domenica mattina senza nuvole! Raccattati i soci a Sampeyre si sale all’Agnello dove regna ancora la pace e la solitudine…si parte in direzione del Pan di Zucchero per il primo 3000 di stagione. Saliamo per il sentiero di destra che con bellissimi tornantini ti porta velocemente in vetta, le uniche difficoltà sono sotto la cima dove bisogna inventarsi un po’ il passaggio visto che ormai ognuno va dove vuole! Niente di complicato. In vetta siamo tra i primi, era da tanto che aspettavo una giornata così! Dopo una mezz’oretta iniziamo la discesa e decidiamo di seguire il sentiero, che fanno in pochi da quanto ho notato, che scende dal lato opposto alla cresta di salita. Le tracce segnate con ometti portano ad un gigantesco ometto dove, per evitare un saltino roccioso, ti porta sulla destra per un pietraia, proseguire fino a superare sulla sinistra un altro saltino roccioso per poi tornare su sentiero mezzacosta al punto di attacco della cresta del Pan di Zucchero. Un piccolo nevaio nell’ultimo tratto ma superabile senza problemi. Una miriade di tracce permette anche di raggiungere direttamente il Col Vieux o il Lago Foreant.

Respirare davanti a queste quote, con il Viso che ha già messo il cappello di prima mattina, è indescrivibile. Panorama dalle Alpi marittime, Ecrins e Val d’Aosta. Incredibile!
E’ assurdo vedere persone in sandali e jeans che ti chiedono la via per il Pan di Zucchero…bah!
Complimenti alle girls per la vetta ottenuta! Ed ora ferie…

Buone gite a tutti…sempre più in alto!

Link copiato