Pala di Gondo Tacchi a spillo

Pala di Gondo Tacchi a spillo

Dettagli
Altitudine (m)
1400
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
500
Esposizione
Nord
Grado massimo
7b+
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Nei primi tiri sono presenti pochi spit, da 1 a 3/4 per tiro, per cui può essere difficile trovare l'itinerario. Nei trti verticali e difficili si passa bene in A0.
Possono essere utili friend medio grandi per le lunghezze finali e in un paio di punti delle lunghezze iniziali.
Con corde da 60 m si possono unire alcune delle lunghezze finali e ridurre il numero di doppie ma porre molta attenzione in questa manovra per non restare appesi alla fine della corda senza spit nei dintorni!!!!
Possibilità di scariche di sassi.
Descrizione

Lasciare la macchina nel parcheggio dei tornanti dopo il confine svizzero, proprio davanti alla parete. Scendere nel torrente e attraversarlo, risalire per circa 50 m di dislivello verso il centro parete, all’inizio della placca, dove si trova una scritta “tacchi a spillo”.
Le prime lunghezze sono su placca sempre più verticale con il procedere dell’arrampicata. Dalla 6 lunghezza in poi la parete è completamente verticale o strapiombante.

L1 = 6a+
L2 = 6a
L3 = 6b+
L4 = 7a+
L5 = 6b
L6 = 6c+
L7 = 6b+
L8 = 7b+
L9 = 7b
L10 = 7a
L11 = 6c+
L12 = 6c
L13 = 7a+
L14 = 7a
L15 = 6b+
L16 = 6a

Doppie a scendere lungo la via

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Arrampicate sportive e moderne in Ossola e Valsesia - 2003 - Versante Sud
grinta
11.08.2007
13 anni fa
14 anni fa

Condizioni

Link copiato