Pagliaio (Picchi del ) da Tiras, colletto parete nord primo picco

Pagliaio (Picchi del ) da Tiras, colletto parete nord primo picco

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
1112
Quota vetta/quota (m)
2100
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
OS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
itinerario non semplice da effettuare con neve sicura,una delle più belle gite della valle per la bellezza del pendio la sua inclinazione e la qualità della neve(spesso farina)in piena filosofia freeride, eccezionale anche con la tavola.
Descrizione

Lasciare l’auto prima della strada privata sulla sinistra che porta alla borgata canalera e poi a Tiras da qui se in presenza di neve(solo in pieno inverno).(si può anche non vedere il divieto e proseguire fino al guado – fan tutti così).
Calzare gli sci,continuare a seguire la strada,fino ad arrivare ad un torrente attraversarlo e sempre seguendo la strada sulla destra raggiungere il palè fino ad arrivare in corrispondenza delle prime baite, da qui dirigersi nettamente verso sinistra mantenendosi su una lieve dorsale costituita da una serie di collinette .
Raggiunto il termine della dorsale attraversare verso sinistra puntando nella direzione del primo picco(occhio slavine) .
Da qui raggiungere il colletto posto sotto la cima per il ripido pendio che passa tra alcune rocce(35°) o tramite un semicerhio.
Da qui è possibile raggiuncere tamite un ripido scivolo e alcune roccette la vetta (OSA)molto expo e con neve spesso pericolosa l’ultimo tratto probabilmente non è ancora stato sceso

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
boschina
20/04/2010
11 anni fa
17 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato