Orsiera (Monte, Punta Sud) da Seleiraut

Orsiera (Monte, Punta Sud) da Seleiraut
La gita
attila89
3 07.02.2020
Accesso stradale
Parcheggio obbligatorio dopo il tornante dopo la Madonna della neve sotto Seileraut
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
1700
Equipaggiamento
Scialpinistica

Partito da Seileraut, sci a spalle fino al ponticello prima di Borgata Grange a quota 1750. Poi neve continua, ben trasformata e portante; un po’ magra fino alla strada del Selleries, ed ho seguito la spalla sud-est fino a quota 2550 circa, per spostarmi poi alla spalla sud-ovest fino all’antecima. Poi viste le condizioni eccezionali di neve portante, sono andato con ramponi alla cima sud dell’Orsiera (ci ho messo una quarantina di minuti come andata-ritorno, se volete portare un cordino, 10 metri sono sufficienti).
Neve molto bella in una striscia di primaverile liscia e trasformata, fino alla strada; cambiando le esposizioni, neve un po’ lavorata dal vento e irregolare e non trasformata. Poi ho fatto l’errore di non seguire l’itinerario di salita ma ho preso il sentiero che scende dalla Bergeria del Jouglard (errore, no neve, ravanage). Poi messo gli sci fino a Grange, e dove l’esposizione a ovest, fino a poco prima di grange Ors (1638m). Poi passeggiata al sole fino al parcheggio.

Salito da solo da Seileraut, una banda di quattro scialpinisti compresi anestesista e himalaysta incontrati sull’antecima; bella giornata senza velature e con poco vento.
Condizioni primaverili eccezionali nel bacino del rifugio Selleries!

Link copiato