Ormea (Pizzo d’) da Valdarmella, per la sella del Pizzo

Ormea (Pizzo d’) da Valdarmella, per la sella del Pizzo

Dettagli
Dislivello (m)
1446
Quota partenza (m)
1030
Quota vetta/quota (m)
2476
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Incassato in stretto fondovalle

Località di partenza Punti d'appoggio
nessuno

Note
Gita in ambiente assolutamente selvaggio; necessita di innevamento abbondante ma sicurissimo.
Descrizione

da Valdarmella proseguire ancora sulla strada principale per qualche centinaio di metri, imboccare un sentiero che porta a un ponticello, traversare il torrente e portarsi sulla dx or; poco dopo riattraversare il torrente e risalire la valle, cercando di tenersi vicino al fiume.
a quota 1200 circa riattraversare il torrente prendere un canale di scarico valanghe ( che devono essere gia’ cadute ) sulla dx or e percorrerlo fino ad una traccia di strada/mulattiera che si segue verso dx fino a doppiare il coston che procipita a valle; proseguire sulla traccia della mulattiera piu’ o meno in piano fino a raggiungere il fondo valle a 1600 m. seguirlo fino ad un ripiano a circa 1900; da qui 2 possibilita’:
1) salire un vallone ampio sulla dx che porta in cresta e da qui piegando a sx reaggiungere le sella del pizzo
2) salire a sx per superare delle balze rocciose, piegare a dx e per pendii via via piu’ sostenuti raggiungere la sella.

da qui’ salire dritti fino ad un grosso masso sulla dorsale che separe la val corsaglia da quella da cui si e’ saliti, traversare verso ds e poi a sx fino a pochi m dalla vetta; tolti gli sci si raggiunge la cima senzxa troppe difficolta’

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Alpi liguri 1:25000 edizioni BLU,
tittamassi
16.02.2008
12 anni fa
24 anni fa

Condizioni

Link copiato