Noire (Col de la) giro del Roc della Niera da Chianale per i Colli dell’Agnello e Longet

Noire (Col de la) giro del Roc della Niera da Chianale per i Colli dell’Agnello e Longet
La gita
mangiasalite
5 11/07/2010
Equipaggiamento
Front-suspended

Salve.Giro di Bottalo Giuseppe rilevato sul sito di Max Peverada.L’ho seguito come da relazione.I posti meritano,mi sono fermato pochissimo,poichè la salita al Colle de la Noir,è faticosa(specie gli ultimi ripidi tornanti).Dal Colle dell’Agnello si va a San Veran,e poi al Refuge de la Blanche con tranquillità.Come già detto la salita al colle è duretta,ma dura solo un’oretta.In discesa ho fatto il sentiero a mezza costa fino al Colle Loget tutto in sella(tranne una breve cengia che da da pensare),ma dal colle a fin dopo il Lac de la Noir,la bici è stata al mio fianco.Qui l’ambiente è notevolmente bello,e in tutta tranquillità si arriva ai lac de Longet ed all’omonimo colle(mt2655).A questo punto si è nuovamente in patria,e la discesa fino al Lago Blu e Nero,si fa quasi sempre a piedi(io ho fatto così!).Dopo i laghi il sentiero è fangoso e con acqua che ci scorre dentro,e lo rende molto insidioso.Diciamo che io l’ho percorso in sella al 50%.Entrato in pineta,le difficoltà diminuiscono e il fondo migliora,ma bisogna comunque stare molto attenti.Vi assicuro che quando arriverete al fondo,avrete i polsi dolenti.Le 5 stelle sono per l’ambiente(non di certo per la discesa).Lo consiglio a veri amatori.Buona montagna a tutti

Link copiato