Nirvana per un ghiacciatore (Cascata)

Nirvana per un ghiacciatore (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1800
Dislivello avvicinamento (m)
350
Sviluppo arrampicata (m)
150
Esposizione
Est
Impegno
III
Difficoltà ghiaccio
4+

Località di partenza Punti d'appoggio
Gondo

Note
Bella cascata evidente sulla sx orografica della valle; subito a dx di Pinocchio altra bella linea sulle stesse difficicoltà.
Sono le ultime due prima di Gross Saloppe
Descrizione

Lasciata l’auto davanti alla costruzione in cemento della centralina dell’acqua si prosegue per carrozzabile fino ad un bivio (grandi valanghe lungo il percorso); da qui si prende a dx e si risalgono i tornanti della strada oppure lungo i pendii svalangati in direzione Nord; si lascia sulla destra il canale di Pantegana; la colata è ben visibile e prende il sole al mattino fino verso le 12-13; sulla sx la variante Pinocchio
L1= 50m: Successione di risalti a 75-80; sosta su ghiaccio
L2= 50m: Muro a 80-85 continuo fino sotto alla candela del tiro chiave; Sosta su spit e cordone sulla sx della candela
L3= 50m: Candela verticale (7-8m a 90) poi si abbatte un pò; un lungo tratto sugli 80 e ultimi metri facili; sosta su spit e cordone sulla sx prima della strettoia

la guida segnala uno scivolo di altri 2 tiri dopo la strettoia, che porterebbe la cascata ad essere di 300 m (7 tiri), ma noi non lo abbiam trovato…

Discesa in doppia

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Giardini di Cristallo
8 anni fa

Condizioni

Link copiato