Nevera di Serra Rufigno (Colle) e Rognone da Bugnara per Vallone Rufigno

Nevera di Serra Rufigno (Colle) e Rognone da Bugnara per Vallone Rufigno

Dettagli
Dislivello (m)
1100
Quota partenza (m)
1000
Quota vetta/quota (m)
2089
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Poco prima di Bugnara (partendo da Sulmona) si segue una forestale con indicazione Fonte della Montagna (necessario 4x4,non fuoristrada).Si passa per i Piani della Croce,la fonte dell'Oppio e la Fossa dei Lupi.Di solito la neve inizia in regione Cantagallo a q.1000 circa.
Descrizione

Si segue la forestale che attraversa bellissime e grandi radure sempre con esposizione Nord.E’ possibile tagliare spesso i tornanti o seguire i valoncelli nel bosco.Si arriva ad una grande piana a Q.1520 circa,dalla quale si apre la vista verso la Terratta ed i monti di Scanno.Si attraversa la piana,si taglia una breve fascia di bosco,e si sale con esposizione Ovest per la massima pendenza attraverso vastissimi pendii verso Colle Nevera di Serra Rufigno ,dove hanno installato da poco un altissimo ripetitore televisivo o telefonico.Si potrebbe terminare qui l’escursione con la garanzia di una bella sciata.
Se si vuole invece raggiungere il Rognone,è necessario attraversare in obliquo un vasto plateau inclinato,sospeso sopra i Prati di Castro (Castrovalva),per raggiungere la Forchetta,valico che immette nel Vallone S.Antonio.Si tralascia a sx tale vallone e si continua verso Sud risalendo con un ultimo sforzo di 250 m. di dislivello,il cono sommitale del Rognone.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGM
annibale
11.03.2011
10 anni fa

Condizioni

Link copiato