Névé de la Rousse (Col du) da Liddes

Névé de la Rousse (Col du) da Liddes

Dettagli
Dislivello (m)
1176
Quota partenza (m)
1598
Quota vetta/quota (m)
2757
Esposizione
Varie
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
bolli gialli, bolli bianco rosso

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il Col du Névé de la Rousse si trova tra il Mont Ferret ed il Grand Six nell'alta Val Ferret svizzera; più precisamente è ubicato alla testata della Combe de l'A, una oasi di protezione della fauna del distretto federale. L'escursione si sviluppa per la parte iniziale su sterrata e prosegue, oltre la Cabane de La Tsisset, su ottimo sentiero; questo, con pendenze moderate si addentra nel bel vallone arrivando alla base del tratto morenico dove, con pendenza più accentuata, si rimontano gli ultimi metri che conducono al colle.
Avvicinamento
Dall'Italia si entra in Svizzera tramite il colle del Gran San Bernardo, o passando dal traforo, e si scende sino a Liddes; qui si seguono le indicazioni per Vicheres arrivando ad un tornante a quota 1598 m dove si lascia l'auto nei piccoli slarghi sulla strada.
Descrizione

Dal tornante si imbocca la poderale che entra nel bosco di conifere e a contornare un largo costone, dopo il quale si attraversa un torrente; aggirato un successivo costone boschivo, si giunge alla località di Les Torrents dove si trova un bivio con un sentiero proveniente da sinistra e, subito dopo, un secondo bivio (1635 m) con un sentiero che si alza alla destra.

Ignorate queste deviazioni, si continua sulla sterrata per abbandonarla in corrispondenza di una curva dalla quale si stacca un sentiero alla destra (1684 m); questo, con pendenza più accentuata, si alza nel bosco e, dopo aver passato un cancello di legno per il bestiame, si riprende la poderale (1759 m) che si percorre alla destra.

Si prosegue diritto ad un vicino bivio (1771 m) e ci si addentra nella comba superando un successivo bivio con una traccia che scende alla destra verso il torrente (1870 m); camminando senza eccessiva pendenza si giunge in vista della Cabane de la Tsissette che si raggiunge con una breve risalita dopo aver attraversato il torrente (2009 m). Qui termina la sterrata e si continua sul sentiero che prosegue sulla fiancata erbosa della montagna; ignorato un bivio con un sentiero che si alza alla destra (2134 m), ci si addentra ancor più nella comba vedendo già, da lontano, il colle.

Sempre su dolci pendenze, si continua sul traverso a mezzacosta avvicinandosi ad un dosso erboso oltre il quale si arriva ad un altro bivio in prossimità della baita di Vouasse (2397 m). Poco oltre, dopo aver scollinato tra due poco marcate puntine erbose, il sentiero piega a destra, perdendo pochi metri, andando ad aggirare una pozza d’acqua per indirizzarsi verso una piccola pietraia; il sentiero la lambisce proseguendo verso una dorsale erbosa dove, rimanendo leggermente alla sua sinistra, ci si avvicina alla pietraia sottostante il colle.

Prima di raggiungerla, si trova un ultimo bivio in località Le Parron (2585 m) al quale si prosegue alla sinistra avvicinandosi alla morena; il sentiero, aumentando sensibilmente di pendenza, risale i primi dossi su terriccio e ciottoli dirigendosi tra due puntine rocciose. Risalito il breve ma ripido tratto di terriccio, si piega leggermente a sinistra arrivando in vista del colle che in breve si raggiunge.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
climbandtrek
25/08/2021
2 mesi fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1800m 4.5Km

Webcam La Vuardette

Link copiato