Nefelgiù (Corno Orientale di) da Alpe Stafel per il Vallone di Nefelgiù

Nefelgiù (Corno Orientale di) da Alpe Stafel per il Vallone di Nefelgiù
La gita
carlo-53
4 24/12/2014
Accesso stradale
Fino a la Frua e oltre strade ben sgombre e asciutte
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
1600

GITA LUNGA E ABBASTANZA IMPEGNATIVA

Carlo con la socevole compagnia di Tiziana e Enzo partono da La Frua 1680 mt. dove si calzano da subito le ciaspole, le pendenze sono ripide per poi attenuarsi nella parte centrale sui vari avvallamenti che portano all’mbocco del canale ripido ma costante sotto la parete sud del corno occidentale. Al termine del canale quota 1700 un lungo traverso su pendenze ostiche è la parte più tecnica per noi ciaspolatori . L’arrivo in cima dopo la lunga cavalcata su neve non sempre portante in h3,00 è stato accompagnato da forti raffiche di vento ,cosippure da belle vedute sulle cime Arbola, Giove , Basodino, Gemelli di Ban con gli stupendi paesaggi dei lunghi valloni sui confini Svizzeri . Gita coronata da paesaggi stupendi su tutti i valloni , lunga e abbastanza impegnativa con la regia di Enzo e la presenza di Tiziana è stato un bel omaggio di NATALE.

Link copiato