Nasta (Cima di) Bouquet des Amis

Nasta (Cima di) Bouquet des Amis
La gita
thebrd
4 10/08/2013

Oggi ci siamo tolti una bel “sassolino dalla scarpetta”!
Nel 2010 eravamo stati respinti su L7, questa volta siamo andati fino in fondo! …anche se effettivamente già nella prima occasione avevamo superato la più impegnativa della via: dalla sosta 8 in poi la via diventa molto discontinua ed è più lo spostamento su pietrame e creste che non l’arrampicata vera e propria (chi non ama questo genere di progressione è meglio che si cali dopo i primi 8 tiri).
In definitiva, dopo il secondo “giro di giostra”, direi che la via è bella ma non bellissima e deve essere affrontata con un approccio un po’ alpinistico, anche perché la chiodatura è molto varia e spesso nei tratti facili è limitata a 2/3 spits per tiro, quindi è, direi, necessario avere con se alcuni friends medio/piccoli.
La discesa a piedi è abbastanza evidente e non particolarmente difficile, ma da affrontare ancora con un po’ di concentrazione (almeno fino al colle): si tratta di una “via normale” decisamente bruttina, non molto consigliabile, che ricorda un po’ quella della vicina cima sud dell’Argentera.

Link copiato