Naret (Laghi del) da Bignasco

Naret (Laghi del) da Bignasco

Dettagli
Dislivello (m)
2000
Quota partenza (m)
400
Quota vetta/quota (m)
2310
Lunghezza(km)
66
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
OC
Difficoltà discesa
BC

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
salita molto impegnativa che richiede ottimo allenamento
si viene ripagati dalla bellezza di questo posto isolato e selvaggio
Descrizione

Lungo ed impegnativo giro in alta Val Maggia.
Si parte in bassa valle a bignasco e con pendenze regolari in ca 10 km si arriva a peccia dove ha inizio una lunga salita con tantissimi tornanti e belle pendenze sino a giungere a fusio-17 km- ora un’altra bella rampa tra pascoli e pinete porta al lago del sambuco con la sua enorme diga- 20 km- lo si costeggia abbastanza in piano per poi prendere la terribile rampa diagonale che senza mollare un attimo porta all’alpeggio dove è posta una sbarra – 27 km- ed ora ragazzi arriva il bello con numerosi tornanti ripidissimi e la strada con le prime traccie di neve si arriva al primo lago del naret ad inizio stagione ancora ghiacciato – 29 km da ora in avanti la salita rimane sempre durissima ma la bellezza del posto con numerosi laghetti glaciali te la fa dimenticare un pò sino ad arrivare, dopo aver attraversato alcuni nevai sulla strada, alla diga del lago alto del naret- 33 km-

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
orientestella
21.06.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato