Muraille Rouge (Col de la) da Lillaz

Muraille Rouge (Col de la) da Lillaz

Dettagli
Dislivello (m)
1566
Quota partenza (m)
1617
Quota vetta/quota (m)
3183
Esposizione
Nord-Ovest
Difficoltà sciistica
BSA

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta. N°18
Descrizione

Da Lillaz imboccare la Valleile (cartelli indicatori) o restando sul fondo della valle o in genere con il sentiero sulla sinistra orografica, sgombro da neve quando la gita e’ in condizioni, fino al bivio per il Colle di Arolla.
Da qui o si risale sci in spalla in direzione sud il tortuoso sentiero per il Casotto dell’Arolla (2250ca.) dall’altro lato della valle o, meglio per valutare la condizioni, si risale direttamente il canale-forra alla sua destra (salendo) eventualmente con i ramponi e sci in spalla tenendo sempre il ramo di sinistra salendo (pendenze in alcuni brevi tratti intorno ai 40°) uscendo intorno a quota 2550 sul largo dosso che proviene dal Casotto di Arolla (fin qui si può arrivare con percorso più comodo dal casotto).
Risalire direttamente il ripido pendio ovest fino ad immettersi sul piccolo ghiacciaio di Arolla aggirando il nodo di crepacci a destra (facile) o a sinistra sotto la parete della Piccola Arolla (più ripido). Si entra poi quasi in piano nella conca tra la Grande Arolla e la Punta di Forzo puntando all’unico intaglio raggiungibile sci ai piedi fino a circa gli ultimi 15m dal colle che si risalgono a piedi (canalino tra rocce attorno ai 45°-50°) facendo attenzione alla crepaccia terminale che può essere molto aperta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
vik
22.02.2008

Condizioni

Link copiato