Arolla (Petite, Col de la) da Lillaz

Arolla (Petite, Col de la) da Lillaz

Dettagli
Dislivello (m)
1320
Quota partenza (m)
1617
Quota vetta/quota (m)
2938
Esposizione
Ovest
Difficoltà sciistica
BSA
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
F
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cogne proseguire con l'auto fino alla frazione Lillaz dove ci sono ampie possibilità di parcheggio.
Note
Il canalone di accesso è molto valangoso. Pericolo di caduta sassi o ghiaccio dai pendii laterali del canalone stesso. Utili i ramponi e i coltelli in base all'innevamento.
Descrizione

Da Lillaz inoltrarsi nella Valleille seguendo il tracciato della pista di sci nordico. Proseguire nel vallone, salendo con poca pendenza e con sviluppo kilometrico importante, fino al ponticello posto a 1900 m di quota. In questo tratto sono numerose le valanghe di grandi dimensioni che arrivano con regolarità fino al fondovalle. Giunti al ponticello, voltare a sx ed incominciare a salire il canale che scende dai pianori superiori. Il canale, sul finale, si stringe ed arriva a toccare i 35°di pendenza. Questo canale è molto valangoso e pietre e ghiaccio possono cadere anche dai pendii laterali. Si sbuca nell’ampio vallone superiore, si attraversa verso sx il canale secondario che scende fino nei pressi del casotto del Guardiaparco e si sceglie il colletto da raggiungere.
Il colle di Arolla in inverno non è interessante dal punto di vista sciistico per la presenza di un tratto scosceso – quasi sempre privo di neve – (corde fisse sul sentiero in estate).
Più appetibili sono invece i tre colli sullo spartiacque tra la Punta Tsesère e la Punta Petite Arolla; tutti ben visibili e facilmente sciabili.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Toponeige - Grand Paradis - itinerario F9.1
brusa
22.03.2019
2 anni fa

Condizioni

Link copiato