Morfreid (Monte) da Castes

Morfreid (Monte) da Castes

Dettagli
Dislivello (m)
954
Quota partenza (m)
1530
Quota vetta/quota (m)
2484
Esposizione
Sud
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Su dorsale

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Itinerario raramente frequentato, ma sicuramente il più interessante di tutta la conca d'Elva, sia per il buon dislivello che per la panoramicità della vetta (di fronte al Monviso)e per il bel tracciato, prima nel lariceto e poi per la dorsale.
Descrizione

Con l’auto seguire la strada per Chiosso ed, appena prima dell’ultimo combale, lasciare l’auto nei pressi del bivio che verso destra sale per la borgata Castes.
Seguire la strada per circa 800 metri e, immediatamente dopo la piccola borgata di Castes, salire verso destra il bellissimo bosco di larici, molto radi e altissimi.
Usciti dal lariceto a monte del Bric Ciampines, seguire la bellissima dorsale che, attraversata la strada che congiunge il Colle di Sampeyre al Colle della Bicocca, porta direttamente sul crinale tra la Val Maira e la Val Varaita.
Seguendo la dorsale verso destra (est) si giunge al Monfreid, la punta più alta tra il Nebin e il Pelvo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
brunrusan
26.12.2019
8 mesi fa
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
11 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato