Mongioie (Monte) da Camperi

Mongioie (Monte) da Camperi
La gita
anonymous
4 25/01/2004
Osservazioni
Nessuno

Partenza da Fontane, seguendo l’itinerario più conosciuto. Neve straordinaria almeno fino al bosco di abeti del Pisciasso, poi grossi accumuli ventati che creavano un paesaggio singolare, delle enormi dune. Al Bocchino dell’Aseo il manto era coperto da una crosta ghiacciata e l’ultima parte del pendio, quando la parete est si impenna a raggiungere i 35°, conviene mettere i ramponi: è più prudente e veloce. Bella e lunghissima discesa, fino all’auto, dove siamo stati accolti dalle feste di un simpatico cagnolino.

Link copiato