Miage (Dome de) Parete N – Cresta Mettrier

Miage (Dome de) Parete N – Cresta Mettrier

Dettagli
Dislivello (m)
2700
Quota partenza (m)
1180
Quota vetta/quota (m)
3673
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
AD+

Località di partenza Punti d'appoggio
Ref. du Plan Glacier

Note
Grande salita classica, impegnativa per il notevole dislivello e sviluppo in un ambiente glaciale e selvaggio.
La via ha un dislivello di 1000 m con il primo terzo evitabile in inizio stagione percorrendo il canale Lenoir .
Percorsa frequentemente.
Particolare il Ref. Plan Glacier (20 posti) che e' attualmente custodito: molto piccolo e in un luogo privo di spazi non ha sala da pranzo; il gestore vi servirà la cena e la prima colazione sugli unici due tavoli della terrazza esterna.
Descrizione

Primo giorno: Dal parcheggio di Les Contamines (1180m), oppure dalla frazione Frasse poco piu’ alta (1300m), seguire la comoda mulattiera fino al Rif du Truc (1750m) dove si scollina per scendere al piano dello Chalet du Miage (1550m).
Oltrepassare il torrente su un ponticello e imboccare un piccolo sentiero che attraversa il piano fino al suo termine passando a destra di una cascata da dove si inizia decisamente a salire su un crestone morenico in pieno est. Verso quota 2600 si entra nell’anfiteatro glaciale e di li’ in breve al piccolo rifugio du Plan Glacier (2730m) (4-5 h).
Secondo giorno: dal rifugio scendere direttamente al plan glacier per pietraie e lingue di neve (2550m). Attraversare il ghiacciaio des Miage e portarsi nel colatoio del primo canale che scende dalla cresta: risalire il colatoio fino alla terminale (2700m). Superarla e risalire il canale che prima verso destra (40) poi verso sinistra (45) permette di guadagnare la cresta (2950m).
Seguire la cresta di misto fino a quota 3620 m dove dopo un ultimo tratto a 50 si sbuca ad est del colle de Domes. In breve raggiungere la vetta principale (cima est, 3673m) 4-5 h dal Ref. Plan Glacier.

Discesa:
esistono piu’ possibilità. Per la facile via normale scendendo prima al Ref. des Conscrits e poi Hotellerie de Trelatete ed infine a contamine. Oppure dalla vetta est del Domes seguire la cresta fino al Ref. Durier e di qui al Ref. Plan Glacier. Oppure percorrere la traversata dei domes fino al colle d’Armancette e di qui per il ghiacciaio d’Armancette fino allo Chalet du Miage e quindi all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
marcotezza
29.06.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato